Palazzo Savastano

Palazzo Savastano

Via A. A. Caiatino

Il periodo di costruzione del Palazzo probabilmente ad opera della famiglia ingresso scalone Palazzo Savastano Fortebraccio, è riconducibile al Seicento. Inoltre, è appartenuto ai Mordente, ai De Simone, ai De Pertis ed infine ai Savastano che sono gli attuali proprietari.

Presenta una facciata tardobarocca di notevole interesse su ogni finestra vi è una nicchia in cui sono inseriti i busti allegorici raffiguranti i giorni della settimana. Il maestoso portone è contornato da locali che fungevano nel passato da botteghe e che ancora oggi ospitano attività commerciali.

Di grande interesse architettonico è il cortile interno con le scenografiche scale di accesso ai piani superiori.

Nel piano nobile si trova un grande salone affrescato. Nella volta sono presenti decorazioni e gli stemmi delle famiglie che vi hanno dimorato. Nella stanza da pranzo si possono ammirare gli affreschi di Vincenzo Severino, pittore caiatino del XIX secolo.